Now Reading
Pasta Ghigi torna sui pedali

N. 72- Novembre 2022

 

 

Pasta Ghigi torna sui pedali

Dopo sessant’anni, il pastificio Ghigi torna a correre. Quello che era uno dei maggiori produttori italiani di pasta all’inizio degli anni Sessanta del secolo scorso e che negli anni Cinquanta aveva affiancato il suo marchio a quello di campioni della fama di Fausto Coppi è tornata a sponsorizzare una squadra ciclistica: la Bardiani CSF Faizanè, che quest’anno ha corso il Giro d’Italia.

L’iniziativa – ha ricordato il presidente di Ghigi, Mauro Tonello – celebra anche i centocinquant’anni dell’attività del pastificio che, dopo le difficoltà familiari e imprenditoriali dei proprietari, nel 2010 è stato rilevato dai produttori agricoli tramite una cordata di consorzi agrari ai quali nel 2019 si è affiancato Bonifiche Ferraresi Spa, il più grande gruppo agroindustriale italiano.

Il ritorno alle corse di Ghigi è stato annunciato con una corsa non competitiva che si svolta dal Grand Hotel di Rimini, fino a San Clemente, sede del nuovo stabilimento. Per l’occasione è stata rimessa in strada la vecchia ammiraglia che aveva seguito Giro d’Italia e Tour a cavallo deli anni Sessanta e Cinquanta, un gioiellino di auto interamente dipinta a mano (a quei tempi non venivano utilizzate le decalcomanie), con i marchi originali. Alla manifestazione sono intervenuti anche i vecchi corridori della squadra Ghigi.

“Il fatto più importante – ha detto Tonello – è che la pasta Ghigi sta tornando sugli scaffali. Abbiamo cominciato dalla Romagna, dove siamo presenti nella grande distribuzione locale, nei ristoranti e nei grandi Hotel a quattro e cinque stelle, come il Grand Hotel di Rimini, con l’obiettivo di allargarci ai negozi di piccole e medie dimensioni, che si sono dimostrati interessati al prodotto. Lo facciamo con una pasta 100 per cento italiana, in particolare prodotta con il grano Senatore Cappelli, ad alta digeribilità, con cui facciamo una pasta integrale che forniamo alla squadra ciclistica, unendo così sport e salute”.

Attualmente il pastificio Ghigi produce 300 mila quintali di pasta, ma ha una potenzialità produttiva molto più alta e i prossimi traguardi sono i mercati delle Marche e del Veneto.

Giuseppe Di Paolo

Via del Battirame, 6/3a · 40138 Bologna - Italy
Tel +39 051 531800
E-mail: redazione@omnismagazine.com
Aut. Tribunale di Bologna n. 8115 del 09/11/2010

Editore: Mediatica Web - BO

Scroll To Top