Now Reading
Tanti mondi sostenibili

N. 66 - Maggio 2022

 

Tanti mondi sostenibili

Fino al 7 novembre si svolge a Milano la mostra open air organizzata dall’Associazione WePlanet per sensibilizzare e raccogliere fondi a favore dell’ambiente e della salute dei cittadini contribuendo al raggiungimento dei 17 Global Goals delle Nazioni Unite (SDGs -Nazioni Unite). Tutte le sfere terrestri simbolo della difesa del pianeta, accompagnano passanti e cittadini lungo le strade del centro di Milano, catalizzando l’attenzione di ciascuno sui colori, simboli e rappresentazioni che ognuna delle sfere intende focalizzare.

I globi dalle notevoli dimensioni di 130 cm di diametro, realizzati in plastica riciclata, e risultato di elaborazioni ed ispirazioni creative di giovani artisti dell’Accademia di Belle Arti di Brera, nonché di artisti e designer afferma ti che hanno interpretato le tematiche e i valori della sostenibilità utilizzando come tela i grandi supporti sferici.

Ma l’iniziativa va oltre: ognuno dei globi è presentato da uno sponsor che lo ha ‘adottato’.  Sono questi mecenati (privati, imprese ed Istituzioni) il cui logo è evidenziato alla base di ogni opera, insieme al titolo e al nome dell’autore.

Completa la dotazione informativa un QRcode tramite il quale è possibile accedere a una serie di contenuti relativi all’installazione e al suo mecenate.

Tecnologia e responsabilità ecologica contribuiscono attraverso l’impiego della realtà aumentata, a fare della mostra un percorso interattivo che racconta le singole opere e l’insieme del progetto per consentire al pubblico di conoscere l’artista che li ha interpretati, il mecenate che ha adottato la singola opera e la sua visione di sostenibilità, ma anche di visualizzare la mappa completa dei globi esposti e di potersi interfacciare con i canali tematici dedicati del Comune di Milano.

La mostra è integrata con altre attività orai consolidate nel panorama delle iniziative ed in particolare con “Pane in Piazza”, la grande manifestazione benefica dei Frati Cappuccini missionari, che si tiene annualmente in Piazza Duomo.

Da questa infatti è stato tratto il grande Globo di pane (170 cm di diametro, 40 cm maggiore dei globi della manifestazione Weplanet) realizzato da storici panificatori meneghini, campeggia in Piazza San Carlo, dopo essere stato precedentemente esposto nel duomo di Milano. I pani, plasmati con farina e lievito, rappresentano i prodotti tipici delle 20 Regioni italiane e sono stati donati da oltre 300 dei fornai che hanno aderito alle ultime edizioni di Pane in Piazza.

A conclusione della mostra open air i globi saranno battuti all’ Asta benefica organizzata da Sotheby’s. Il ricavato sarà devoluto ad associazioni benefiche, di protezione ambientale, e a fondazioni impegnante nella ricerca medica.

Pamela Polvani

Via del Battirame, 6/3a · 40138 Bologna - Italy
Tel +39 051 531800
E-mail: redazione@omnismagazine.com
Aut. Tribunale di Bologna n. 8115 del 09/11/2010

Editore: Mediatica Web - BO

Scroll To Top