Now Reading
Nel regno di Nymor con Cristian Vitali

N. 72- Novembre 2022

 

 

Nel regno di Nymor con Cristian Vitali

La città di Hòler-Cànder, capitale del regno degli Uomini di Nymor nel mondo di Merìdia, viene sconvolta da un attentato il giorno dell’incoronazione della principessa Giada. È questa la vicenda che dà inizio all’e-book fantasy Il Canto delle Montagne – L’ombra della congiura del giovane scrittoreCristian Vitali. Nell’attentato muoiono i sovrani di Nymor e, apparentemente, la stessa principessa Giada, il cui corpo è stato ritrovato decapitato e irriconoscibile.

In realtà la principessa è stata salvata dal nano Norys e dalla fata Sìgrin che iniziano un viaggio per mettere al sicuro la giovane sovrana dagli intrighi di corte e portarla nel regno dei nani. Che il corpo ritrovato senza testa non appartenga alla principessa viene sospettato anche da tre soldati del regno, Lucio, Berengario e la giovane recluta Arkèmisis, un elfo innamorato di Giada. Essi, incaricati di provare a rintracciare la principessa, partono per un lungo e pericoloso viaggio in cui la ricerca della legittima sovrana si accompagna con il tentativo di svelare un segreto sconvolgente che un monaco ha rivelato ai tre soldati.

La storia è l’intrecciarsi dei viaggi dei due gruppi per buie foreste, magnifiche pianure e orride caverne nelle montagne di Nymor, dove il lettore scoprirà il coraggio e nello stesso tempo la pietas religiosa dei protagonisti.

Il racconto, tra avventure, tradimenti e intrighi che hanno il sapore della narrazione epica, incrocia i due mondi, in effetti contigui, delle favole (il nano e la fatina che vivono nel castagno illuminato da lanterne colorate) e del fantasy (uomini, elfi, orchi arcani/maghi e streghe), verso un finale che lascia la porta aperta ai sequel della saga. Il Canto delle Montagne – L’ombra della congiura è infatti il primo di cinque volumi che raccontano la grande battaglia tra i Vizi e le Virtù,

Ad un attento lettore non può sfuggire il tributo a Peter Pan, con la fatina Sìgrin simile a Trilly Campanellino, e ai Tre Moschettieri, con Arkèrmisis che ha la passione e l’irruenza di D’Artagnan, il soldato Lucio con la saggezza e la riflessività di Athos/Aramis e Berengario con la forza e la goffagine di Porthos.

Lo scorrere veloce della storia con le ricercate descrizioni che l’accompagnano fanno superare anche alcune incongruenze narrative, spingendo il lettore verso il seguito della vicenda.

Il Canto delle Montagne – L’ombra della congiura e i volumi che seguono sono autopubblicati con la piattaforma StreetLib e si trovano a questo link : Pubblicazioni su Amazon.

Giuseppe Di Paolo

Via del Battirame, 6/3a · 40138 Bologna - Italy
Tel +39 051 531800
E-mail: redazione@omnismagazine.com
Aut. Tribunale di Bologna n. 8115 del 09/11/2010

Editore: Mediatica Web - BO

Scroll To Top