Now Reading
La vecchia Bologna nelle foto di Pietro Poppi

N. 69- Agosto 2022

 

 

La vecchia Bologna nelle foto di Pietro Poppi

Per tutti i cittadini di Bologna e i turisti che transitano nelle vie della città c’è una mostra permanente di fotografie storiche di Bologna realizzate dal noto fotografo Pietro Poppi allestita dagli abitanti del condominio di Via Zamboni 1 e Via San Vitale 2, presso la Galleria Due Torri che collega le due strade.
Questa mostra è realizzata in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna, la società Museo nella Città di Bologna s.r.l. e con il patrocinio del Comune di Bologna, avendo per promotore e organizzatore Pino Artese e supporto tecnico scientifico Cinzia Frisoni e Riccardo Vlahov.

Bologna, per il fotografo Pietro Poppi (1833-1914), è stata il soggetto principale e le sue foto costituiscono un mezzo importante per portare agli occhi del visitatore un momento cruciale della città.
Le fotografie scelte ed esposte in questa mostra sono di fine ‘800 e inizi ‘900 e documentano una città che per quanto è riuscita a conservare la sua immagine nel tempo è stata anche oggetto di cambiamenti dovuti alla trasformazione economica, architettonica e soprattutto urbanistica.

Il percorso visivo trasporta il visitatore nella città medioevale ancora con le mura integre che circondavano l’intera città, con le torri, piazze, palazzi, portici, chiese, eccetera. Per il fatto che Pietro Poppi era anche pittore le sue inquadrature non solo risultano sapienti, ma hanno quel tocco in più d’arte che affascina il visitatore e dà unicità ad ogni immagine.

I fotografi sono sempre stati osservatori molto attenti alle trasformazioni urbanistiche e non solo.
Pietro Poppi nella sua attività di quarant’anni ha osservato, registrato e documentato i cambiamenti della città di Bologna, assecondando la sua sensibilità artistica e restituendo a noi una città che non abbiamo conosciuto dando così la possibilità anche agli studiosi di effettuare comparazioni su epoche diverse.

La mostra permanente presso la Galleria due Torri non solo ha abbellito un breve percorso, ma offre gratuitamente a tutti gli interessati un saggio dell’archivio straordinario di Pietro Poppi che nel 1940 fu in parte acquistato dalla Cassa di Risparmio in Bologna. Nel 2015, grazie alla Fondazione Carisbo e alla società Museo nella Città s.r.l, è stato realizzato un progetto di recupero, restauro, digitalizzazione e valorizzazione dell’intero corpus di 3.100 negativi su vetro, attualmente conservati nella Biblioteca di San Giorgio in Poggiale in via Nazario Sauro.

Albana Temali

Via del Battirame, 6/3a · 40138 Bologna - Italy
Tel +39 051 531800
E-mail: redazione@omnismagazine.com
Aut. Tribunale di Bologna n. 8115 del 09/11/2010

Editore: Mediatica Web - BO

Scroll To Top