Now Reading
Celebrazioni del bicentenario di Anita Garibaldi

N. 72- Novembre 2022

 

 

Celebrazioni del bicentenario di Anita Garibaldi

Ana Maria de Jesus Ribeiro da Silva, meglio conosciuta come Anita Garibaldi, nacque a Laguna di Santa Caterina del Brasile il 30 agosto 1821 e ha trovato la morte a Mandriole nelle paludi a nord di Ravenna il 4 agosto 1849.Non aveva voluto lasciare il marito, braccato dagli austriaci, diventato un mito quando lei lo avrebbe meritato altrettanto e forse più di lui, come ci ha sempre ricordato la pronipote scomparsa recentemente, che aveva lo stesso nome e che più volte è venuta tra Bologna e Reggio Emilia.

La statua più famosa di Anita, che la ritrae a cavallo, si trova a Roma al Gianicolo, nel luogo dell’eroica resistenza dei protagonisti della Repubblica Romana nel 1849 contro le truppe francesi.

L’apertura in live streaming mondiale del Bicentenario si è svolta a Laguna l’8 marzo scorso: un’attrice ha interpretato l’eroina dei Due Mondi e sul palco o da remoto si sono alternati un tenore e altri attori, il gruppo dei “Guardiani musicali di Anita” e il Presidente della Fondazione Garibaldi Francesco Garibaldi-Hibbert che ha portato un saluto in camicia rossa. Suggestiva conclusione con l’accensione di mille luci sul ponte che, manco a dirlo, si chiama “Anita Garibaldi”.

Via del Battirame, 6/3a · 40138 Bologna - Italy
Tel +39 051 531800
E-mail: redazione@omnismagazine.com
Aut. Tribunale di Bologna n. 8115 del 09/11/2010

Editore: Mediatica Web - BO

Scroll To Top