TESTO E FOTO DI

Alessandro Maresca

Parte da Bologna il road show dell’Expo 2015



Presentato nell’occasione il manuale del biologico di Edagricole-Sole 24 Ore

È partito da Bologna il 20 ottobre scorso il road show che porta il giro per l’Italia la presentazione dell’Expo 2015, l’evento a livello planetario che condurrà nel nostro Paese oltre 20 milioni di persone, provenienti da ogni parte del mondo, nell’arco di sei mesi. Lo scopo del road show è quello di sensibilizzare il pubblico e di incoraggiarne la partecipazione. 

Il clou della manifestazione è la Tavola Planetaria, posta nei luoghi significativi delle città italiane attraversate dal tour, che costituirà l’immagine guida di Expo e della sua capacità di coinvolgimento. La Tavola si accompagna a iniziative che hanno il compito di svelare alla città la sua stessa ricchezza in termini di offerta culinaria, ambientale e agricola.

A Bologna la “mega tavola” multietnica si è tenuta in piazza Maggiore dove 12 cucine appositamente allestite per proporre cibi di diverse parti del mondo hanno servito 27mila piatti a oltre 9mila persone, disposte in grandi tavolate.

La giornata è iniziata con una tavola rotonda a cui hanno partecipato rappresentanti di Comuni di Milano (sede dell’Expo) e di Bologna, e rappresentanti dell’Expo, coordinata da Andrea Segrè, presidente del Caab (Centro agroalimentare Bologna) e fondatore di Last Minut Market (società spin-off dell’Università di Bologna per la lotta contro gli sprechi)

Uno degli scopi principali dell’Expo – è stato ricordato nel corso dell’incontro – è quello di valorizzare i territori italiani e le nostre eccellenze produttive nell’ambito di una kermesse che darà un contributo importante dal punto di vista dei valori, attraverso una forte valorizzazione della cooperazione internazionale.

La tavola rotonda è stata preceduta dalla presentazione de “Il manuale del biologico”, realizzato da Edagricole-Sole 24 Ore, un testo omnicomprensivo che prende in considerazione tutti gli aspetti delle coltivazioni naturali a partire dagli aspetti generali fino al mercato, passando per la tecnologia e il marketing.

La presentazione del volume all’interno del road show non è casuale. Infatti, nell’ambito dell’Expo 2015, il cui slogan è “Nutrire il Mondo”, il biologico giocherà un ruolo determinante.

 

 


AREA

Archivio »

L'ANGOLO DELLA POESIA

Archivio »

RICETTA

Archivio »

ALTRI ARTICOLI

N°7

luglio 2020

EDITORIALE

Emilio Bonavita

Cari Lettori cari amici il nuovo numero di Omnis magazine che proponiamo alla vostra attenzione si apre con un articolo dedicato a quanto di più bello ci può...  continua »

 
 
 
 
 
 
ArchivioCONSULTA TUTTO »

 

OmnisMagazine n°42
» Consulta indice