TESTO DI

Francesca Bartoli

FOTO DI

Molini Pivetti

Grano tenero: filiera sostenibile e "campi protetti"



Rafforzare maggiormente la filiera e puntare sulla sostenibilità, con un occhio sempre rivolto anche ai mercati. Per questo bisogna conoscersi e lavorare insieme non per caso. Lo sostiene “Molini Pivetti” che da oltre 140 anni produce farine di alta qualità e che ha riunito nella storica sede di Renazzo i rappresentanti di tutta la filiera del grano tenero, dagli agricoltori all’industria (Deco e Bimbo).

I vertici dell’azienda, Gianluca Pivetti e Gabriele Maggiali, rispettivamente consigliere delegato e direttore commerciale, moderati dalla giornalista Lisa Bellocchi (Vice Presidente ENAJ - European Network of Agricultural Journalists), si sono alternati ad Adriano Facchini, esperto di marketing agroalimentare e all’agronomo Alessandro Zucchi, responsabile della filiera CPP (Campi Protetti Pivetti) per riportare i dati sul raccolto 2019 ma soprattutto per raccontare i valori dell’azienda, sempre più incentrati alla tutela del territorio e alla sicurezza alimentare del prodotto finito.

Simbolo della tradizione e tuttavia votata al continuo rinnovamento, la Holding Pivetti mantiene uno stretto contatto tra famiglia, terra e agricoltori. Nel 2015 ha creato il marchio CPP – Campi Protetti Pivetti, una filiera controllata e verificata in ogni sua fase, certificata dall’ente internazionale CSQA. Da luglio scorso circa il 60 % dei CPP è stata riconosciuta anche sostenibile, in base agli standard di riferimento ambientale, sociale ed economico, per un totale di oltre 10.000 tonnellate di grano prodotte.

CPP è la più alta espressione del rapporto diretto fra il molino e gli agricoltori aderenti al disciplinare, che in sinergia con Pivetti hanno scelto di adottare “buone pratiche agricole” – in linea con la PAC - e valori di trasparenza. Fondamentale è divulgare questo modello di filiera ben organizzato, partecipato, certificato e basato sul continuo confronto con chi semina e lavora la terra, per riuscire a premiare gli agricoltori adeguatamente, contenere le oscillazioni di mercato della materia prima e proporre al consumatore finale... continua a leggere »

 

 


AREA

Archivio »

L'ANGOLO DELLA POESIA

Archivio »

RICETTA

Archivio »

ALTRI ARTICOLI

N┬░36

dicembre 2019

EDITORIALE

...  continua »

 
 
 
 
 
 
ArchivioCONSULTA TUTTO »

 

OmnisMagazine n°35
» Consulta indice